NOTA BENE: Il nostro nuovo indirizzo Web è https://monitora-pa.it

Osservatorio Automatico Distribuito sulla PA

Sono ancora troppe le Pubbliche Amministrazioni che non rispettano il Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali (GDPR), diffondendo dati emessi dai cittadini e permettendone la manipolazione politica e commerciale.

Per conoscere, e far conoscere, la gravità di questo problema, la nostra comunità hacker ha realizzato MonitoraPA, un vero e proprio osservatorio automatizzato in grado di individuare e segnalare i problemi di conformità al GDPR delle pubbliche amministrazioni italiane.

Scarica il Report

I/O

Le agenzie europee e il Garante confermano: Google permette l’accesso indiscriminato ai dati alle Autorità governative e le agenzie di intelligence statunitensi. Iniziano anche le prime richieste di risarcimento dei danni, l’As.C.I.I. Associazione dei Consumatori ( www.ascii.it ) ritiene che ai sensi dell’art. 82 del Regolamento Privacy (UE 2016/679) il consumatore ha il diritto di ottenere il risarcimento del danno per violazione del trattamento dei dati.

Webinar: Google Analytics illegale? Exploring Matomo. Ottimo seminario di Valerio Bozzolan per Rete Informatica Lavoro: consigliato a Agenzie di comunicazione sul web, Digital Project Manager e Web developer ma chiaro e comprensibile per tutti.

Google: Garante privacy stop all’uso degli Analytics Dati trasferiti negli Usa senza adeguate garanzie Personalmente ho pensato di fare una piccola cosa, imitatemi se volete…
Sui siti italiani che visito:
1) controllo se utilizzano Google Analytics
2) se lo fanno, mando una mail, da semplice utente, per segnalare la violazione di quanto disposto dal Garante della Privacy.
Un esempio concreto. Andate su https://partitodemocratico.fi.it/ [...]
Per par condicio, potete divertirvi a controllare https://legaonline.it/ e vedere se per caso i nostri sovranisti vendono i tuoi dati allo straniero.

Google Analytics: Garante privacy lo dichiara illecito ai fini del GDPR L’esperto Bernieri a Matrice Digitale: il Garante ha preso una posizione coerente con il principio di tutela dei dati degli utenti italiani. [...]
Quali sono le alternative? Christian Bernieri invita a “documentarsi e a consultare Monitora PA: un collettivo che ha iniziato una battaglia non solo contro Google Analytics, ma contro tutti quei servizi che continuano ad essere utilizzati in violazione di legge”.

È tutta colpa di #GoogleAnalytics? No, ovviamente. Ma #MonitoraPA (insieme a tante altre iniziative analoghe in Europa e soprattutto grazie alle azioni giudiziali di Schrems) ha l'indubbio merito di aver stimolato ulteriormente un dibattito importantissimo per i nostri diritti e libertà fondamentali.

Garante Privacy: stop all'uso di Google Analytics? Il Garante ha emesso un primo provvedimento nei confronti di Caffeina Media s.r.l., ingiungendo alla società di adottare le misure adeguate per il trasferimento dei dati entro 90 giorni. In caso contrario, alla scadenza dei termini non potrà più utilizzare Google Analytics e potrebbe essere applicata una sanzione amministrativa.

Il Garante della privacy mette al bando Google Analytics: “Trasferisce i dati negli Usa” Con l’occasione l’Autorità richiama all’attenzione di tutti i gestori italiani di siti web, pubblici e privati, l’illiceità dei trasferimenti effettuati verso gli Stati Uniti attraverso GA, anche in considerazione delle numerose segnalazioni e quesiti che stanno pervenendo all’Ufficio.

Google Analytics “illegale” secondo il Garante Privacy: e ora?

«I dati finiscono in Usa»: vietato l’uso di Google Analytics Le imprese devono valutare di dismettere questo strumento perché non è chiaro se si possa usare negli Unione europea - spiega Anna Cataleta, avvocato esperto di privacy - Dovrebbero fare come la PA italiana, che sta dismettendo Google Analytics.

AGGIORNAMENTO: Il Garante Privacy si esprime su Google Analytics: il trasferimento è illecito Viene annunciata inoltre un’attività ispettiva specifica di controllo di conformità dei trasferimenti di dati effettuati alla scadenza del termine assegnato alla società destinataria del provvedimento di ammonimento ai sensi dell’art. 58.2 lett. b) GDPR di 90 giorni per dare attuazione alle misure indicate e fornire un riscontro documentato a riguardo.

Google Analytics, il Garante Privacy blocca l’utilizzo a una società: “Dati trasferiti negli Usa senza adeguate garanzie. 90 giorni a tutti i siti per adeguarsi, poi fioccano sanzioni” Come risulta a Key4biz, il Garante Privacy dà "90 giorni a tutti i titolari del trattamento dati dei siti web per adeguarsi all'uso di Google Analytics secondo il GDPR, altrimenti fioccano le sanzioni". Nella Pa, dopo la moral suasion della comunità di MonitoraPa, oltre 4300 non usano più il tool di Google.

Google: Garante privacy stop all’uso degli Analytics. Dati trasferiti negli Usa senza adeguate garanzie l’Autorità richiama all’attenzione di tutti i gestori italiani di siti web, pubblici e privati, l’illiceità dei trasferimenti effettuati verso gli Stati Uniti attraverso GA, anche in considerazione delle numerose segnalazioni e quesiti che stanno pervenendo all’Ufficio.

MonitoraPA: segnalazione al Garante in arrivo

Google Analytics nella PA: MonitoraPA invia la segnalazione al Garante per la protezione dei dati.

La prima segnalazione al Garante della Privacy nella storia di Monitora PA.

As.C.I.I. Associazione Consumatori Italiani Internet sostiene il progetto Monitora PA.

Monitora PA al convegno ePrivacy XXX. Gli interventi di Marco Ciurcina (Studio Legale.it / Nexa Center), e Andrea Lisi (Studio LegaLe Lisi) sul contesto giuridico e politico in cui opera Monitora PA seguito dalla tavola rotonda moderata da Enrica Priolo con Valentina Longo, Marco Ciurcina, Fabio Pietrosanti (Hermes Center nonché Co-fondatore di MonitoraPA) e Marco Calamari (Progetto Winston Smith).

Domande e risposte sulle diffide della CNIL relative all'uso di Google Analytics Le clausole contrattuali standard e le garanzie aggiuntive possono consentire l'utilizzo di Google Analytics? È possibile configurare lo strumento Google Analytics in modo da non trasferire dati personali al di fuori dell'Unione Europea? È possibile configurare Google Analytics in modo che solo i dati anonimi vengano trasferiti negli Stati Uniti? Questa interpretazione delle conseguenze della sentenza “Schrems 2” della CNIL è condivisa a livello europeo?

A queste e ad altre domande risponde l'Autorità Garante della Privacy francese.

FederPrivacy: Le criticità su Google Analytics ci sono, ma prima di rimuoverlo seguendo le minacce degli hacker è opportuno fare valutazioni caso per caso.

Una passeggiata tra i fiori... Breve antologia delle risposte che stiamo ricevendo in questi giorni.

MonitoraPA, come va? MonitoraPA parla e 3399 pubbliche amministrazioni tolgono Google Analytics. Evviva. Ma la strada è lunga, e un "Osservatorio automatico distribuito" non è la direzione giusta. Serve favorire una PA migliore, non ognun per sé e codice per tutti.

MonitoraPA, primo passo via Google Analytics dagli enti: cosa cambia A maggio quasi ottomila PA che si servivano di Google Analytics sono state invitate via PEC a rimuovere il servizio: si tratta di un primo passo del progetto MonitoraPA, step che offre l’occasione di riflettere sui fronti critici del noto servizio di analisi del traffico web già oggetto di pronunce delle autorità garanti privacy francese e austriaca.

4155 nuove PEC in partenza... L'invio della nuova PEC alle 4155 Pubbliche Amministrazioni che ancora utilizzano Google Analytics, nonostante la nostra precedente segnalazione.

Nuovo giro, nuova corsa!

Ongoing hacks: giugno 2022 Notizie e programmi a breve termine della comunità di Monitora PA.

Civic hackers per una Pubblica Amministrazione migliore: un sollecito agli enti pubblici per il rispetto delle normative sulla privacy Nato dall’unione di forti competenze in ambito informatico e legale e animato dal comune spirito di servizio verso il cittadino e lo Stato, il progetto MonitoraPA ha raggiunto un numero elevato di responsabili della protezione dei dati della Pubblica Amministrazione, ottenendo da una parte rapidissimi e significativi adeguamenti alle indicazioni del Garante per la Privacy italiano, dall’altra suscitando anche reazioni contrastanti che stanno animando un vivace dibattito in rete.

Google Analytics in PA. 3.400 siti l’hanno rimosso, grazie a MonitoraPa: "Ora esposto al Garante Privacy" Key4biz rivela i dati dei siti della PA che hanno rimosso il tool di Google, perché vìola il GDPR, dopo la moral suasion della comunità di MonitoraPa: “Dopo il nostro invio di 7.833 PEC alle PA che usavano Google Analytics, in 2 settimane l’hanno già rimosso in 3.399: -45% in brevissimo periodo”.

DataKnightmare: L'algoritmico è politico: DK 6x28 - MonitoraPA e le prese sul Titanic Occorre capire che nel cervello di un hacker, un problema non può restare senza soluzione. [...] Il problema continua a girare in testa, senza sosta, e tutte le energie vengono catalizzate nella ricerca di una soluzione. Questo è un dono. E anche una patologia.
E se la soluzione non c'è, la si costruisce, perché scrivere codice è costruire mondi.
E questo è un grande potere... ed anche una grande maledizione.

Privacy, come si monitora la Pa?

MonitoraPA: un osservatorio per misurare il rispetto del GDPR sui siti della PA In questi ultimi giorni, sta facendo parlare di sé una nuova iniziativa – chiamata MonitoraPA – promossa dal Centro Hermes per la Trasparenza e i Diritti umani digitali e da Copernicani, con il coinvolgimento attivo di associazioni della società civile, professionisti, cittadini ed attivisti impegnati nell’ambito della privacy.

L’hacker contento e il DPO stizzito: il “caso” Google Analytics da una diversa prospettiva Una correttissima iniziativa hacker si rivolge in maniera virtuosa alla Pubblica Amministrazione; certamente nessuno vorrà svilirla e minimizzarla. Ecco cosa è successo

Da DPO a DPO il caso della PEC di Google Analytics

Nel torbido si pesca meglio? MonitoraPA e GA nella PA In questi giorni è stato lanciato un sasso in uno stagno e molti si sono stupiti del fatto che le onde concentriche abbiano turbato il torpore dei ranocchi adagiati al sole.

QUESTIONE GOOGLE ANALYTICS. Sono corso a vedere Shrek 2, ma non ho trovato nulla sulla privacy, tranne quando scoreggia che è chiaramente un data breach. Come mai?

Google Analytics, PA fuori legge? Niente panico: ecco cosa sta succedendo L’invito di un misterioso “gruppo di hacker italiani, attivisti e cittadini attenti alla privacy”, che invita i DPO degli enti pubblici a rimuovere con urgenza dai siti web istituzionali Google Analytics può essere un interessante spunto di riflessione ma non deve indurre a scelte non ponderate o non documentare con rigore

Google Analytics nei siti degli enti pubblici: una tempesta di diffide in arrivo! MonitoraPA è il progetto nato da un gruppo di attivisti per i diritti digitali: si potrà verificare la presenza di Google Analytics sui siti delle pubbliche amministrazioni e inviare una diffida qualora questa venga rilevata.

GOOGLE ANALYTICS e Pubbliche Amministrazioni ~8.000 PA sono fuori legge. E ora?

Fuoco alle polveri! In partenza le prime 7833 segnalazioni alle Pubbliche Amministrazioni che usano #GoogleAnalytics sul proprio sito web, in piena violazione del #GDPR.

Initial commit

Compagni di viaggio

Hermes Center for Transparency and Digital Human Rights

LinuxTrent

Open Genova

Associazione Consumatori Italiani Internet